Crea sito

Ascolti Tv. Male Daytime Rai1 e Tg1, flop Maggioni e Delogu

Ascolti Tv Male flop Maggioni Delogu
Monica Maggioni conduce Sette Storie su Rai1

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di lunedì 7 dicembre 2020 vedono affastellarsi altri insuccessi per l’Ammiraglia Rai, fin dalla mattina presto. Vediamo i dati.

Ascolti Tv – Daytime Mattina

Uno Mattina con la coppia Monica Giandotti-Marco Frittella delude con 505.000 e il 12.6% di share nel segmento Prima Pagina e con 1.107.000 spettatori (15.8%) nel programma vero e proprio. Peggio ancora va Eleonora Daniele con la prima parte di Storie Italiane (961.000 spettatori – 13.8%) e la seconda (1.013.000 – 12.6%). Antonella Clerici con E’ sempre mezzogiorno ristagna al 13.3% di share con 1.835.000, non esattamente lontana dal 13.2% di Elisa Isoardi lunedì 9 dicembre 2019, ma lontanissima per eccesso dai costi ridotti della Prova del Cuoco.

Ascolti Tv – Access prime time

Senza il traino dell’Eredità di Flavio Insinna sostituito dall’evento trasmesso dalla Scala di Milano A riveder le stelle (che ha avuto ascolti inferiori alla Tosca e alla Prima alla Scala dell’anno scorso), il Tg1 di Giuseppe Carboni perde contro il Tg5 di Clemente Mimun. Con un altro traino quotidiano, il notiziario dell’Ammiraglia Mediaset prevarrebbe sempre sulla concorrenza? Mistero.

Ascolti Tv – Seconda serata

Neanche l’ospitata di Alberto Angela risolleva il “Titanic” Sette Storie di Monica Maggioni in seconda serata su Rai. Solo il 7.8% con 1.101.000 spettatori malgrado il traino della fiction Vite in Fuga che ha passato il testimone al 20% di share e oltre. Sette Storie viene battuta nel corso del programma da Che ci faccio qui di Domenico Iannacone su Rai3, programma ben meno costoso di Sette Storie e con ottimi riscontri di critica e di pubblico (malgrado il traino del 9%, undici punti in meno rispetto a Sette Storie). La Maggioni condivide le stesse sorti dell’onnipresente Andrea Delogu e Renzo Arbore che, con Guarda, stupisci… Special Selection su Rai2 in prima serata ottengono il 4.2% di share con 1.039.000 spettatori

Ascolti TV – 24 h

Insomma, a parte la fiction in prima serata (merito dell’ormai lontana Tinny Andreatta), Sant’Ambrogio non ha aiutato l’Ammiraglia Rai diretta da Stefano Coletta che, nelle 24 ore, ha ottenuto una media del 15.5% di share contro il 17.12% di Canale 5.

error: Content is protected !!