Crea sito

Ascolti Tv. Tg2 Post, Anni 20 e la seconda serata di Rai2 ridotti al lumicino. Male mi manda Rai Tre

Anni 20
Francesca Parisella con i collaboratori di Anni 20 su Rai2

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di giovedì 6 maggio 2021 vedono Mi manda Rai Tre, condotto da Federico Ruffo e Lidia Galeazzo nella mattina di Rai3 continuare il faticoso arrancare che contraddistingue la gestione di quest’anno dopo l’abbandono di Salvo Sottile.

La puntata di ieri ha ottenuto solo il 4.7% con 243.000 spettatori, dimezzando il traino già non entusiasmante di Agorà con Luisella Costamagna e i suoi 431.000 individui all’ascolto con il 7.8% di share. Se in prima serata, il Direttore Franco Di Mare può bearsi dei risultati di Report (che tuttavia è un programma storico della rete), i cambiamenti da lui effettuati in fascia mattutina non si rivelano altrettanto gratificanti in termini di ascolti.

Ma se la mattina di Rai3 è in crisi, che dire della serata di Rai2? Il calvario inizia da Tg2 Post che si ferma al 3.3% di share con 850.000 spettatori, battuto da Stasera Italia su Rete4 e più che doppiato da Otto e mezzo su La7. Anni 20, in prima serata, condotto da Francesca Parisella porta a casa, alla nona puntata, il solito 1.7% di share con 422.000 spettatori ma Rai2 per qualche motivo non lo chiude e continua con l’accanimento terapeutico. Il telefilm 9-1-1 si ferma all’1.4% con 222.000 spettatori e la replica del Lato positivo si assesta all’1.0% con 93.000 individui all’ascolto. I lunatici arrivano alla bellezza di 41.000 spettatori con lo 0.7% di share. Cifre da Tv locale, insomma, che la un tempo celebrata Rai2, regno della sperimentazione e della libertà, e con ascolti premianti, certo non merita.

error: Content is protected !!