Crea sito

Bellanova. Anzaldi: “Se Conte non prende distanze da insulti di Travaglio, che ci fa Iv al Governo?”

Conte Travaglio Anzaldi Bellanova
Il Premier Giuseppe Conte e la Ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova

Sull’attacco del Direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio alla Ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova, l’Onorevole Michele Anzaldi (Iv), Segretario della Commissione di Vigilanza Rai, si era già espresso qualche ora fa, chiedendo al Premier Conte di prendere le distanze dal suo “ultrà”. Ora L’On. Anzaldi precisa le sue parole.

“Braccia rubate all’agricoltura”: l’editoriale velenoso di Marco Travaglio contro la Ministra Bellanova

“In altri tempi, nell’ambito delle coalizioni di centrosinistra” illustra Michele Anzaldi, “leggere la derisione e il sarcasmo di un direttore di giornale contro una donna ministro, contro una donna che ha la storia di Teresa Bellanova, irrisa da Travaglio per il suo passato di bracciante, avrebbe comportato l’immediata solidarietà di tutto il governo, a partire dal presidente del Consiglio“.

House organ di Palazzo Chigi

E rincara: “Ecco, se nelle prossime ore non dovesse arrivare a Teresa la solidarietà di Conte e la sua presa di distanza dall’editoriale di oggi del Fatto Quotidiano, davvero non capirei cosa ci stiamo a fare in un questo governo. Se le parole di scherno contro la Bellanova le avesse messe per iscritto qualunque altro direttore, Conte sarebbe rimasto in silenzio? Di certo non può fare finta di nulla oggi, a maggior ragione quando un attacco cosi’ indecente arriva dal quotidiano considerato l’house organ di Palazzo Chigi. Altrimenti qualcuno potrebbe pensare che a Palazzo Chigi le parole di Travaglio le condividano addirittura, se non le abbiano suggerite direttamente“.

error: Content is protected !!