Crea sito

Blitz a Domenica In. Il Consigliere Laganà blocca assunzione regista esterna

blitz domenica in Mara Venier regista interna allontanata Riccardo Laganà

Blitz a Domenica In del Consigliere riuscito. Contratto esterno bloccato.

Riccardo Laganà, Consigliere di Amministrazione Rai in quota dipendenti, è tornato a occuparsi del programma condotto da Mara Venier su Rai1. “Mi giunge voce dell’allontanamento della regista interna di #Domenicain per far posto al solito contratto esterno, per futili motivi“, scriveva sui suoi canali social qualche giorno fa.

E ancora: “Se è vero, dopo una puntata. Per quanto ti impegni, continuano a violare il contratto di servizio e a prevaricare dipendenti e contribuenti #orabasta“.

L’allontanamento di una risorsa interna Rai per far posto a un contratto esterno andrebbe peraltro contro la policy dell’Ad Fabrizio Salini sulla “valorizzazione delle risorse interne”. Policy più volte smentita dai fatti e stigmatizzata dal Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi.

La denuncia del Consigliere Laganà agli organi competenti

Il Consigliere Laganà è poi tornato sulla vicenda, sempre sui suoi profili social, annunciando una denuncia agli organi competenti.

“Non sono chiari i motivi e le responsabilità” egli dichiarava. “Dopo due anni di proclami dell’AD e direttori di rete ci ritroviamo in questa assurda e inconcepibile situazione che ho denunciato a Cda, collegio sindacale, magistrato della Corte dei Conti e per competenza alla Commissione di Vigilanza Rai.

“Occorre dare segnali di cambiamento tangibili, occorre un serio cambio di mentalità e cultura aziendale. Attendiamo risposte sensate e non attraverso i modelli ciclostilati dei soliti signori delle carte a posto.” Il Consigliere Laganà evidenzia infine un “presumibile danno erariale” e lo sperpero di soldi pubblici “spesi per capricci dei soliti viziatissimi conduttori”.

Vittoria del Consigliere Laganà

Il blitz a Domenica In di Riccardo Laganà ha infine avuto i suoi frutti. Il contratto esterno è stato bloccato e, nel salotto di Mara Venier, al posto della regista allontanata è stata reclutata un’altra risorsa Rai interna.

Da ricordare che il Consigliere Laganà si era già personalmente interessato di altri episodi relativi a Domenica InLa vicenda dei presunti abusi alle maestranze, portata alla luce dalla segnalazione del Segretario Nazionale del Sindacato Autonomo Produzione Nando Clemenzi, e diffusa sui social network per l’appunto da Riccardo Laganà. E la violazione delle norme anti-covid, nell’ultima puntata della stagione 2019-2020.

error: Content is protected !!