Crea sito

Caso Morra. Anzaldi: “Lannutti chieda il parere della silente consigliera M5s Coletti”

Morra coletti anzaldi lannutti
Il Senatore e Presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra (M5s)

Caso Morra. Il Senatore Elio Lannutti (M5s) ha indetto una raccolta firme rivolta ai Ministri Gualtieri e Patuanelli invitandoli a sollevare dai loro incarichi l’Ad Rai Fabrizio Salini e il direttore di Rai3 Franco Di Mare dopo il blocco dell’ospitata del Presidente della Commissione Antimafia a Titolo V.

Interpellato da VigilanzaTv al riguardo, il Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi, che per primo ha chiesto chiarezza al CdA Rai relativamente al rifiuto dell’azienda d’intervistare Nicola Morra nella trasmissione di Rai3, ci ha risposto così. “Bene la petizione del Senatore Lannutti, al quale auguro di raccogliere centinaia di migliaia di firme. Ma prima di indire l’iniziativa, avrebbe dovuto chiedere un parere alla Consigliera di Amministrazione Rai in quota M5s Beatrice Coletti che, a tutt’oggi, dopo tre giorni è l’unica a non essersi pronunciata sulla cancellazione dell’ospitata del Senatore Morra“.

Il Segretario Anzaldi ha quindi concluso: “Nel caso in cui la Consigliera Coletti fosse d’accordo con il blocco della presenza del Presidente Antimafia Morra a Titolo V, a quel punto il Senatore Lannutti dovrebbe cancellare la petizione. Se invece Beatrice Coletti esprimesse la sua contrarietà alla scelta di Salini e Di Mare, la raccolta firme potrebbe continuare e, anzi, firmerei anch’io. Come mai la Consigliera Coletti non si è ancora pronunciata?

error: Content is protected !!