Crea sito

Film Tv giovedì 11 marzo: Il paziente inglese, Io ti salverò, Orgoglio e pregiudizio

Film Tv giovedì 11 marzo 2021. Tra i film in prima serata sui principali canali del digitale terrestre oggi vi segnaliamo: Il paziente inglese di Anthony Minghella, Io ti salverò di Alfred Hitchcock, Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright

Paramount Network (canale 27) 21.10

Kristin Scott Thomas e Ralph Fiennes

Il paziente inglese (The English Patient, melodramma, USA/GB, 1996) regia di Anthony Minghella. Con Ralph Fiennes, Juliette Binoche, Kristin Scott Thomas, Willem Dafoe, Colin Firth, Lino Castelnuovo, Julian Wadham, Naveen Andrews

Fine della Seconda Mondiale. Hana (Binoche), infermiera canadese, impegnata in un casolare in Toscana ad alleviare le pene di Laszlo de Almasy (Fiennes), un ferito di guerra dal viso sfigurato, si innamora di Kip (Andrews), artificiere indiano delle truppe alleate.

Juliette Binoche, Oscar per Il paziente inglese, in una scena con Ralph Fiennes

I primi giorni accanto al “paziente inglese” trascorrono quasi fossero di veglia. Fino all’arrivo di Caravaggio (Dafoe), un misterioso personaggio che “risveglia” il segreto del moribondo: un amore adulterino e maledetto per Katherine (Scott Thomas), incontrata in missione in Egitto.

“Ci si può trovare un po’ di tutto: Lean, Bertolucci, l’Indiana Jones di Spielberg, il bellico hollywoodiano, i melodrammi del corpo e del cuore di Sirk, spionaggio, amore interrazziale, nazisti cattivi, inglesi con self-control (ma ribollenti dentro), erotismo, esotismo, suspense, emozioni d’arte figurativa (graffiti preistorici nel Sahara, affreschi di Piero della Francesca), il Sahara, i colli toscani e il Cairo” (Morandini).

“Dall’omonimo libro di Michael Ondaatje, sceneggiato con notevoli semplificazioni dal regista, un melodramma tradizionale e ben confezionato che ambisce a collocarsi nel solco tracciato da Il dottor Zivago e Lawrence d’Arabia(Mereghetti).

Un’altra scena de Il paziente inglese

 Dodici candidature, nove Oscar: film, regia, Juliette Binoche miglior attrice non protagonista, fotografia, scenografia, costumi, montaggio, colonna sonora drammatica, sonoro. Qui il trailer

Tv 2000 (canale 28) 21.10

Ingrid Bergman, Gregory Peck e Michael Chekhov in una scena di Io ti salverò

Io ti salverò (Spellbound, thriller, USA, 1945) regia di Alfred Hitchcock. Con Gregory Peck, Ingrid Bergman, Michael Chekhov, Jean Acker, Rhonda Fleming, John Emery, Norman Lloyd

Nella clinica psichiatrica Green Manors (Villa Verde) arriva, come sostituto del direttore vittima di un esaurimento nervoso, il dottor Anthony Edwardes (Peck) che conquista immediatamente le simpatie della collega Constance Petersen (Bergman), una valente psichiatra.

Tuttavia, nel comportamento del nuovo arrivato, che tutti trovano un po’ troppo giovane rispetto alle aspettative, iniziano a palesarsi contraddizioni e strani fenomeni che suscitano i sospetti di Constance e del personale della clinica. Possibile che egli non sia il vero dottor Edwardes e che quest’ultimo sia stato ucciso proprio dal giovane che si spaccia per lui? E quali spaventosi traumi nasconde quest’ultimo nel suo passato?

Armata di un’innovativa metodologia clinica ispirata agli insegnamenti del dottor Freud, Constance inizia a indagare nei meandri della psiche di “Anthony”, di cui è innamorata e che è intenzionata a salvare dagli spettri del suo oscuro passato. E da un’accusa di omicidio di primo grado. 

La psicoanalisi e Freud sono una presenza costante nelle opere di Hitchcock, e Io ti salverò ne è l’esempio più fulgido e dichiarato. Impreziosito da una sequenza onirica disegnata da Salvador Dalí (pesantemente falcidiata dal produttore O’Selznick in rotta con il regista), il film dà il via al sodalizio di Hitch con Ingrid Bergman, che sarà protagonista dei successivi Notorius – L’amante perduta e de Il Peccato di Lady Considine. Qui il trailer originale

La 5 (canale 30) 21.10

Orgoglio e pregiudizio (Pride & Prejudice, sentimentale, FR/USA/GB, 2005) regia di Joe Wright. Con Keira Knightley, Rosamund Pike, Matthew Macfadyen, Simon Woods, Donald Sutherland, Judi Dench

 Nell’Inghilterra del primo Ottocento, Elizabeth (Knightley), secondogenita ventenne di cinque sorelle della famiglia Bennet di decaduta estrazione sociale, arriva a innamorarsi, dopo averlo odiato, del ricco, nobile e altezzoso William Darcy (Macfayden). Nel contempo anche fra Jane (Pike), sorella di Elizabeth, e Charles Bingley (Woods), un amico di Darcy, nasce l’amore. Ma per giungere al lieto fine la strada è tutta in salita.

Intreccio amoroso che fa da sfondo a una rappresentazione costruita sulle più tradizionali regole del film in costume, fedele al romanzo da cui è tratto. Tuttavia nel tentativo di calare la storia ai nostri giorni il regista si concede un taglio realistico (i luoghi in cui il film è stato girato sono quelli originali), e ne sottolinea le dinamiche familiari. Soprattutto quelle femminili. E sceglie attori dell’età dei personaggi, perché ci si possa più facilmente immedesimare. Grazie anche all’adattamento di Deborah Moggach (cui ha collaborato Emma Thompson).

Keira Knightley in una scena di Orgoglio e pregiudizio

Il romanzo omonimo, la più nota in Italia delle opere di Jane Austen, era stato già adattato ben cinque volte per la televisione (1938, 1952, 1967, 1980, 1995). Ma soltanto una per il cinema, nel film del 1940 Orgoglio e Pregiudizio con Greer Garson e Laurence Olivier. Qui il trailer originale

Segnaliamo inoltre (salvo imprevisti):

Indio Black, sai che ti dico … (1970, regia di Frank Kramer) su RaiMovie alle 15.50          

Fino a prova contraria (1999, regia di Clint Eastwood) su Iris alle 16.45, una scena e la nostra recensione

Il club delle prime mogli (1996, regia di Hugh Wilson) su La7D alle 21.30, trailer originale

The Hurt Locker (2008, regia di Kathryn Bigelow) su RaiMovie alle 23.00, trailer e nostra recensione

L’età dell’innocenza (1993, regia di Martin Scorsese) su Paramount Network alle 23.00, trailer e nostra recensione

Veloce come il vento (2016, regia di Matteo Rovere) su Rai2 alle 23.30 trailer

Vacanze romane (1953, William Wyler) su Rete4 alle 0.45, trailer originale

Programmazione odierna in pay-tv:

Sky

Fox

Mediaset Premium

Discovery Channel

Fonti

FilmTv ©1993-2021 Tiche Italia s.r.l.

Paolo Mereghetti, Il Mereghetti. Dizionario dei film 2021 © 2020 by Paolo Mereghetti, Baldini+Castoldi s.r.l., Milano

Laura, Luisa e Morando Morandini, il Morandini su www.mymovies.it

www.cinematografo.it

error: Content is protected !!