Crea sito

Film Tv venerdì 18 giugno con Mamma mia! Ci risiamo, per la prima volta in Tv, in prima serata

Film Tv venerdì 18 giugno 2021. In prima serata, sui principali canali del digitale terrestre, oggi vi raccontiamo Mamma mia! Ci risiamo, il sequel di Mamma mia!, prima visione televisiva di Canale 5 (e segnaliamo gli altri film in programmazione).

Canale 5, 21.20

Mamma mia! Ci risiamo (Mamma mia! Here We Go Again, musicale, USA/GB, 2018) regia di Ol Parker. Con Amanda Seyfreid, Lily James, Pierce Brosnam, Stellan Skarsgård, Colin Firth, Christine Baranski, Julie Walters, Andy Garcia, Cher, Dominic Cooper, Meryl Streep, Jessica Keenan Wynn, Alexa Davis, Jeremy Irvine, Hugh Skinner, Josh Dylan, Maria Vacratsis, Omid Djalili, Celia Imrie, Gerard Monaco, Jonathan Goldsmith

Amanda Seyfreid è Sophie

Sull’isola greca di Kalokairi Sophie (Seyfreid) sta per inaugurare, con il suo futuro direttore (Garcia) e il suo terzo padre Sam (Brosnam), l’hotel che un anno dopo la scomparsa di Donna (Streep) ha deciso di ristrutturare. Tutto sarebbe pronto per la festa se non fosse che Sky (Cooper), suo marito, è bloccato a Londra per lavoro.

Julie Walters e Christine Baranski sono Rosie e Tanya

Ed è incerta la presenza degli altri due padri: Harry (Firth) e Bill (Skarsgård). Ma con l’approdo delle vecchie “Dynamos”, Rosie (Walters) e Tanya (Baranski), una tempesta investe l’isola mandando all’aria ogni velleità di un’inaugurazione degna di rilevanza mediatica.

E mentre la stessa tempesta sta bloccando Harry e Bill – che all’ultimo momento son partiti per prender parte all’evento – su un molo senza traghetti in partenza arriva anche Sky, che si unisce a loro in una traversata “di fortuna”, grazie a un vecchio amico. Per giungere sull’isola giusto in tempo per apprendere della prossima maternità di Sophie, e poco prima che vi arrivi insperatamente la nonna Ruby (Cher).

Cher è la nonna Ruby (nella foto con Amanda Seyfried e Dominic Cooper)

Sceneggiato dal regista sulla base di un soggetto scritto con Richard Curtis e Catherine Johnson –  autrice del musical che ha ispirato il primo film – il sequel di Mamma mia! viaggia su due piani temporali paralleli che si intersecano per tutta la durata del film. Al racconto delle vicende nel presente si alternano – in forma di flashback – episodi della giovinezza di Donna (James): la laurea a Oxford, il viaggio a Parigi dove incontra Harry (Skinner), l’arrivo in Grecia e l’incontro con Bill (Dylan) che le offre un passaggio per Kaloakiri. E ancora la relazione con Sam (Irvine), presto interrotta alla scoperta del suo imminente matrimonio, l’arrivo delle colleghe – e amiche di una vita – Rosie (Davis) e Tanya (Keenan Wynn), fino alla scoperta della gravidanza.

Lily James è Donna

“La chiave spettacolare è quella del prototipo e stavolta i testi delle tante canzoni degli Abba che punteggiano la vicenda (tra le quali One of Us, I Have a Dream, Andante, Andante e i «bis» degli epocali Dancing Queen e Mamma Mia) sono inseriti con ancora più furbesca perizia … l’idea di alternare romanzo d’appendice e commedia dell’arte rimane vincente e gli ultimi venti minuti, con Cher e Garcia amorosamente uniti da Fernando, una Streep «fantasma» che appare a sorpresa e canta con la James e la Seyfried My Love, My Life (nella sequenza finale del battesimo) e la coreografia camp che coinvolge tutti sulle note di Super Trouper prima dei titoli di coda, sono un irresistibile manuale di ruffianeria.

Jessica Keenan Wynn, Lily James e Alexa Davis sono le Dynamos

I membri maschili degli Abba, Björn Ulvaeus e Benny Anderson, compaiono in due fugaci cameo: il primo come professore di Oxford durante l’esecuzione di When I Kissed the Teacher, il secondo come pianista durante quella di Waterloo” (Mereghetti). Il trailer del film

Segnaliamo inoltre:

Requiem for a Dream (2000, regia di Darren Aronofsky) su Iris alle 12.35, il trailer originale

Prigionieri del ghiaccio (2012, regia di Petter Næss) su RaiMovie alle 14.05, il film su YouTube

Andromeda (1971, regia di Robert Wise) su Iris alle 14.45, una scena

Fuga da Zahrain (1962, regia di Ronald Reame) su RaiMovie alle 17.50, il trailer originale

Dredd – La legge sono io (1995, regia di Danny Cannon) su Iris alle 21.00, il teaser

The Nice Guys (2016, regia di Shane Black) sul 20 alle 21.05, il trailer e la nostra recensione

Un paese quasi perfetto (2016, regia di Massimo Gaudioso) su RaiMovie alle 21.10, il trailer

The Man Who Cried – L’uomo che pianse (2000, regia di Sally Porter) su Tv2000 alle 21.10, il trailer originale

I misteri di Aurora Teagarden: scomparsi nel nulla (2018, regia di Terry Ingram) su ParamountNetwork alle 21.10

Before We Go (2014, regia di Chris Evans) su La5 alle 21.10, il trailer originale

The Eye (2002, regia di Oxide Pang Chun, Danny Pang ) su Italia2 alle 21.15, il trailer originale

I picari (1987, regia di Mario Monicelli) su La7 alle 21.15, il film su YouTube

Tra due madri (2016, regia di Renaud Bertrand) su Rai2 alle 21.20

The Villainess (2017, regia di Jung Byung-gil) su Rai4 alle 21.20, il trailer originale

Celos – Gelosia (1999, regia di Vincent Aranda) su Cielo alle 21.20, una scena

La Mummia: la tomba dell’imperatore dragone (2008, regia di Rob Cohen) su Italia1 alle 21.20, il trailer

I nuovi mostri (1977, regia di Monicelli, Scola, Risi) su RaiMovie alle 22.55, il trailer, la nostra recensione e il film su RaiPlay

1997: fuga da New York (1981, regia di John Carpenter) su Iris alle 23.15, una scena e la nostra recensione

Parenti serpenti (1992, regia di Mario Monicelli) su La7 alle 23.50, una scena e la nostra recensione

Programmazione odierna in pay-tv:

Sky

Fox

Mediaset Premium

Discovery Channel

Fonti

FilmTv ©1993-2021 Tiche Italia s.r.l.

Paolo Mereghetti, Il Mereghetti. Dizionario dei film 2021 © 2020 by Paolo Mereghetti, Baldini+Castoldi s.r.l., Milano

Laura, Luisa e Morando Morandini, il Morandini su www.mymovies.it

www.cinematografo.it

www.youtube.com

error: Content is protected !!