Crea sito

Pasolini. Al Tg2, Veltroni contro Zingaretti dà ragione a Fratelli d’Italia. “Trappolone” a Walter?

Walter Veltroni intervistato al Tg2

La Torre di Chia a Soriano nel Cimino (Vt), l’ultima residenza di Pier Paolo Pasolini nonché una delle dimore storiche del Lazio più celebri e acquistata dal regista, scrittore, poeta e intellettuale nel 1970, è stata infine sciaguratamente venduta a privati nel febbraio 2021. Sull’argomento, il Tg2 ha realizzato un servizio (qui il video) nel quale è stato ascoltato l’Onorevole Federico Mollicone di Fratelli d’Italia che ha parlato di oltraggio alla memoria del grande scrittore, rinfacciando alla Regione Lazio amministrata da Nicola Zingaretti (Pd) di non aver esercitato il diritto di prelazione delegato dal Ministero della Cultura, e al Governatore Dem di non aver adempiuto al suo impegno pubblico di salvare la casa studio di Pasolini.

Subito dopo l’intervento di Federico Mollicone, nel servizio del Tg2 viene montato quello di Walter Veltroni, che pare dar contro al compagno Zingaretti e ragione all’onorevole di Fratelli d’Italia, auspicando che venga assicurato alla Torre di Chia un uso pubblico, e che sia data la possibilità ai cittadini di andare a vedere il luogo “dove ha lavorato, ha scritto, ha pensato, ha sognato uno dei più grandi intellettuali italiani”.

Veltroni ha veramente pronunciato tali dichiarazioni sapendo di corroborare le dichiarazioni dell’On. Mollicone mettendo così in difficoltà Nicola Zingaretti, o è caduto vittima di un abile “trappolone”, non sapendo che prima di lui sarebbe stato inserito il commento del deputato di FdI? Sarebbe interessante saperlo.

error: Content is protected !!