Crea sito

Rai. Anzaldi: “Scandalo senza precedenti. Con il M5s quadruplo scatto di carriera per Mazzola”

Mazzola Anzaldi
Claudia Mazzola

Michele Anzaldi, Segretario della Commissione di Vigilanza Rai, torna sul caso della giornalista Claudia Mazzola in forza alla Tv pubblica, di cui parlammo anche noi qualche tempo fa relativamente al suo doppio incarico. Oggi, Mazzola è stata insignita dell’ennesima nomina in soli tre anni, diventando Direttore dell’Ufficio Studi Rai. L’ennesima promozione che, secondo l’On. Anzaldi rappresenta “il trionfo della lottizzazione politica targata M5s, pagata con i soldi degli italiani. Uno scandalo senza precedenti”.

Scrive su Facebook il Segretario della Commissione di Vigilanza: “Mentre il Governo Draghi cerca di salvare gli italiani dalla pandemia e l’economia del paese, il Movimento cinque stelle lottizza barbaramente fino all’ultimo secondo. I ministri dell’Economia Franco e dello Sviluppo Economico Giorgetti non hanno nulla da dire?” E precisa: “In soli 3 anni questa giornalista, che il Movimento 5 stelle nel 2018 voleva nominare addirittura nel Cda tanto da sottoporla ad una votazione su Rousseau, è riuscita nel prodigio di effettuare un quadruplo scatto di carriera, un vero record che non ha eguali neanche nella Rai iperpoliticizzata“.

L’On. Anzaldi continua: “Da quando il Movimento 5 stelle amministra la Rai con Salini, nominato dal governo gialloverde, Mazzola è stata prima promossa da redattore ordinario a caposervizio, poi è diventata vice caporedattore, poi caporedattore per essere nominata a capo dell’ufficio stampa e ora addirittura direttore dell’Ufficio Studi, quando in Rai ci sono già decine di direttori senza incarico. Una nomina decisa a poche settimane dalla scadenza di questo amministratore delegato, che il Governo Draghi farebbe bene ad allontanare prima possibile dalla gestione del servizio pubblico“.

Ma come scrivevamo qualche tempo fa anche noi, Mazzola ha per giunta un doppio incarico grazie al sindaco di Roma grillino Virginia Raggi. “Non contenti” conclude l’On. Anzaldi, “al Movimento 5 stelle hanno deciso anche di darle una doppia poltrona, nominandola presidente dell’Auditorium di Roma, nomina decisa dalla Giunta Raggi. Ecco la doppia morale dei 5 stelle che in questi giorni continuiamo a conoscere”.

error: Content is protected !!