Rai, Anzaldi: “Se si ferma la risoluzione sui talk, la ripresento a nome mio”

Cartabianca opinionisti Orsini
Bianca Berlinguer con alcuni ospiti e opinionisti di #Cartabianca

di Marco Zonetti 🖋️

La Risoluzione proposta qualche mese fa dal Presidente della Commissione di Vigilanza Rai Alberto Barachini, tesa a regolamentare ospiti, opinionisti, agenti e agenzie di spettacolo nonché a garantire rotazione e pluralismo delle voci nei talk show del Servizio Pubblico, subisce l’ennesimo stop. E questa volta per mano del suo autore, ovvero lo stesso Senatore Barachini.

Il quale in Ufficio di Presidenza ha dichiarato, come riporta l’Ansa, di voler profittare della “pausa per la fase estiva in attesa che parta la stagione autunnale con i nuovi palinsesti e si possa verificare se permangono le criticità dell’informazione Rai“. A quanto si apprende, il Presidente della Vigilanza “ha ribadito che la risoluzione debba avere uno spirito unitario e pluralista e che non possa quindi essere votata da una sola parte, necessitando almeno della maggioranza di governo se non, auspicabilmente, l’unanimità delle forze politiche“.

E ancora: “Avendo registrato più volte la contrarietà del Movimento 5 Stelle, Barachini ha ritenuto quindi di non procedere per il momento con l’esame del testo. Il presidente della Vigilanza ha sottolineato che, essendo al momento in onda la programmazione estiva, è preferibile attendere la messa in onda dei nuovi palinsesti per verificare se si presenteranno o meno le stesse criticità della passata stagione. In tal caso – ha spiegato – si potrebbe riprendere la discussione della risoluzione a settembre. Barachini, per fugare alcune perplessità emerse nel corso della discussione, ha proposto, già nelle scorse sedute della bicamerale, che la Commissione si faccia carico di un’indagine conoscitiva sulla valutazione che i cittadini danno dell’informazione Rai, commissionando una ricerca sul gradimento dei talk, in modo tale da poter decidere di intervenire se necessario“.

A parte il fatto che, come ha segnalato VigilanzaTv, la situazione di strapotere di certe agenzie di spettacolo sussiste anche nei prossimi palinsesti presentati di recente alla stampa – e quindi sarebbe stato necessario regolamentare il tutto fin d’ora. Ma la presa di posizione di Barachini ha suscitato l’immediata reazione dello stesso Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi (Iv), uno dei primissimi e principali fautori della Risoluzione, nonché fortemente critico nei confronti dell’ostruzionismo dei 5 Stelle che, a detta del Deputato di Italia Viva, hanno soltanto a cuore la tutela dei compensi degli opinionisti a loro vicini.

Al Presidente Barachini, l’On. Anzaldi ha dunque inviato una lettera, che pubblichiamo di seguito.

“Gentile Presidente, oggi in ufficio di presidenza hai detto di avere intenzione di congelare la Risoluzione sugli opinionisti, vista la contrarietà di alcuni gruppi. Alla luce del poco tempo che c’è stato questa mattina per affrontare la questione, per l’imminente audizione del ministro Giorgetti, ti richiedo nuovamente quali siano i gruppi contrari alla discussione della risoluzione e se rappresentino la maggioranza della commissione.

In ogni caso, qualora tu voglia ritirare il testo, ti comunico fin da subito la mia intenzione di ripresentarlo affinché sia messo ai voti nella prima riunione utile, anche alla luce del fatto che era stato fissato ben 3 mesi fa, l’11 aprile, il termine per la presentazione degli emendamenti”.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda.

error: Content is protected !!