Crea sito

Rai. Perché non trasmettere la fiction su Riace durante le feste?

rai fiction riace
Beppe Fiorello con il cast di Tutto il mondo è paese

Nella programmazione natalizia della Rai, densa di repliche, riproposizioni viste e riviste, film Tv festivi d’importazione (spesso di infima categoria), ci si domanda per quale motivo non si colga l’occasione per trasmettere la fiction Tutto il mondo è paese di Giulio Manfredonia con Beppe Fiorello e Corrado Fortuna, ispirata a Mimmo Lucano e al modello Riace.

Una fiction realizzata e mai trasmessa

Prodotta da PicoMedia per Rai Fiction, Tutto il mondo è paese è stata realizzata quasi tre anni fa ed era prevista nei palinsesti per il febbraio 2018. Nello stesso anno, le vicissitudini legali del sindaco Mimmo Lucano, in un primo momento, offrirono il pretesto per bloccarla. Ma, nel giugno 2020, dopo la sentenza del Consiglio di Stato che smontava di fatto l’apparato di accuse mosse a Lucano sul modello Riace, si pensava che a quel punto per la fiction ci fosse il via libera per la messa in onda in Rai.

Ennesima sparizione dai palinsesti

E invece Tutto il mondo è paese, prevista nei palinsesti autunnali di quest’anno, è di fatto svanita dai palinsesti, non è ancora stata mandata in onda e non è dato sapere quando mai verrà trasmessa. A fronte dell’ennesimo rinvio, qualche mese fa, si erano attivati nuovamente il segretario dell’USIGRai Vittorio Di Trapani e il Consigliere di Amministrazione Rai in quota Dipendenti Riccardo Laganà, richiedendo formalmente alla Rai e al CdA dell’azienda di trasmettere la fiction. Così come il Presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana Beppe Giulietti. Dalla Rai, tuttavia, nessuna risposta. VigilanzaTv lancia dunque la proposta alla Rai: perché non profittare dei prossimi e restanti giorni di festività per trasmetterla finalmente?





 



error: Content is protected !!