Crea sito

Rai1 celebra le ballerine in Tv. Kessler, Carrà, Parisi… ma non la Cuccarini. Omissione voluta?

Rai1 oggi un altro giorno Bortone

In occasione della giornata internazionale della danza celebrata ieri, 29 aprile 2021, a Oggi è un altro giorno su Rai1 l’ex campione dell’Eredità Massimo Cannoletta si è cimentato in una parata di star del ballo televisivo che hanno nel corso degli anni brillato sugli schermi della Rai.

Partendo dalle gemelle Kessler, per poi passare alla compianta Stefania Rotolo, quindi a Heather Parisi, e poi Roberto Bolle, Carla Fracci e – per finire – Raffaella Carrà che Cannoletta auspica possa essere presto intervistata dalla conduttrice Serena Bortone, transitata allegramente dalle dissertazioni sulle crisi di governo e sulle manovre finanziarie di Agorà alle chiacchiere salottiere con divi e divetti. Niente di male, ovviamente, ognuno si sceglie la carriera che desidera. Qualcosa da ridire, tuttavia, c’è, e l’hanno notato diversi commentatori.

Nel florilegio di artisti citati da Cannoletta, mancava infatti Lorella Cuccarini, che mosse i suoi primi passi proprio su Rai1 con Pippo Baudo, diventando un autentico fenomeno e , per almeno due decenni, “la più amata dagli italiani”, fino a essere imitata nientemeno che dalla star internazionale Beyoncé, la quale la definì “un genio”. Dimenticanza o omissione voluta, quella di Oggi è un altro giorno? Gli utenti in rete non credono alla prima ipotesi, alludendo alle polemiche – anche politiche – che videro Lorella non confermata alla Vita in Diretta dal Direttore di Rai1 Stefano Coletta, grande amico di Serena Bortone e di Alberto Matano, ora star incontrastata del contenitore pomeridiano della Prima Rete, dilettando gli ammiratori con sfilate sensuali e occhi languidi puntati sulla telecamera, a rinverdire i fasti dell’indimenticata Linda Evangelista.

Ora in forze ad Amici, e artefice di una più che soddisfacente rivincita contro il sabato sera di Rai1 (e il suo Direttore) in crisi di ascolti e surclassato dal talent di Maria De Filippi, la Cuccarini fu invitata qualche mese fa a Oggi è un altro giorno per promuovere l’iniziativa solidale Trenta ore per la vita della quale è testimonial da anni. E non furono pochi a notare la freddezza della Bortone nei confronti della sua ospite, peraltro sbagliando a dare la linea allo stesso Matano, che replicò stizzito. Più che la rete ammiraglia della Rai, un asilo infantile. Pietà.

error: Content is protected !!