Crea sito

Rai3 e La7 vetrine per Conte, M5s e Fatto Quotidiano. Anzaldi: “Urge ritorno del pluralismo”

Fatto Quotidiano Anzaldi

Ieri sera, martedì 8 giugno 2021, Rai3 e La7 si sono tinte – ancora una volta – dei colori del M5s e della sua brochure Il Fatto Quotidiano. A #Cartabianca, non bastava il filogrillino Andrea Scanzi, ospite fisso pagato dal canone e firma del FQ, ma Bianca Berlinguer ha invitato anche Marco Travaglio e l’ex Ministro dell’Istruzione pentastellato Lucia Azzolina. Poco prima un altro giornalista del Fatto Quotidiano, Antonio Padellaro, era ospite invece a La7 nel salotto di Lilli Gruber a Otto e mezzo.

Sempre su La7, questa volta in prima serata a diMartedì condotto da Giovanni Floris, l’ex Presidente del Consiglio e ora leader del M5s Giuseppe Conte è stato protagonista di un’intervista senza contraddittorio, con lodi sperticate da parte della giornalista e conduttrice di La7 Myrta Merlino, ex moglie dell’ex Commissario straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri, designato dallo stesso Conte e poi sostituito dal Generale Figliuolo con l’avvento di Mario Draghi a Palazzo Chigi.

Il Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi commenta così su Facebook: “Pluralismo in tv ieri sera. A Rai3 un’ora di Travaglio, poi Azzolina e Scanzi: 2 giornalisti del Fatto ultrà di Conte e un’esponente M5s. A La7 un’ora di Conte senza contraddittorio con politici. Draghi acceleri sulla Rai, urge ritorno a informazione corretta e davvero plurale“.

error: Content is protected !!