Crea sito

Rai3: Report pagò 45mila euro a Società del Lussemburgo per confezionare servizi contro Renzi?

casalino italia viva
Matteo Renzi e Rocco Casalino

Dopo il caos che ha travolto Rai3 sul caso Fedez, ecco che arriva un’altra patata bollente, per non dire arroventata, per Viale Mazzini e per la Terza Rete. Una vicenda che ha quasi l’aria di un intrigo internazionale. Report condotto dal Vicedirettore Sigfrido Ranucci pagò 45mila euro una società lussemburghese per confezionare servizi contro Matteo Renzi?

Lo domanda il deputato di Italia Viva Luciano Nobili in un’interrogazione da lui firmata e presentata dal suo partito al Ministero dell’Economia e delle Finanze. “Vogliamo vederci chiaro e capire se soldi pubblici sono stati utilizzati per pagare informatori allo scopo di costruire servizi confezionati per danneggiare l’immagine di Renzi. Ci chiediamo con preoccupazione se la Rai compri informazioni con i soldi degli italiani per le sue trasmissioni di inchiesta“.

Nell’interrogazione, si chiede di sapere “se siano intercorsi rapporti economici nel mese di novembre 2020 fra la società Tarantula Luxembourg Sarl e la Rai TV e segnatamente se esista una fattura con oggetto Alitalia/Piaggio pagata dalla Rai a tale società per un totale di 45000 euro e nel caso chi l’abbia autorizzata”. E ancora: “Se la redazione di Report abbia mai avuto rapporti con il dottor Francesco Maria Tuccillo, ex collaboratore della Piaggio Aerospace, e se vi siano stati rapporti economici fra la società lussemburghese e il dottor Francesco Maria Tuccillo”.

Uno dei servizi di Report cui fa riferimento l’interrogazione andò in onda il 30 novembre 2020. Intitolato Allacciate le cinture, documentava le vicende societarie di Alitalia e Piaggio Aerospace, citando i rapporti del Governo Renzi con gli Emirati Arabi e una conferenza tenutasi ad Abu Dhabi cui partecipò sempre l’attuale leader di Italia Viva. Nella trasmissione venivano ascoltati alcuni testimoni che raccontavano di rapporti personali e di favore – compreso l’inesistente pagamento di un volo privato – fra l’entourage di Renzi e l’ex Ad e poi Presidente di Piaggio Aerospace, Alberto Galassi.

Da segnalare che, il 2 febbraio 2021, alcuni quotidiani (Il Foglio, Il Giornale e Il Tempo) fecero riferimento a presunte mail scambiate tra l’allora portavoce di Palazzo Chigi Rocco Casalino e la Rai, mail che alludevano a servizi confezionati per danneggiare l’immagine del Senatore Renzi. E solo pochi giorni più tardi, il 28 febbraio 2021, Report – in onda sulla Rai3 diretta da Franco Di Mare in quota M5s – replicò proprio il suddetto servizio sul leader di Italia Viva.

error: Content is protected !!