Crea sito

Serie A. Nuovi disservizi per Dazn: Inter-Cagliari si vede solo su Sky. Enrico Mentana: “Intollerabile”

Sembrano non trovare pace gli utenti di Dazn, che anche in questa domenica di campionato hanno dovuto fare i conti con un nuovo disservizio della piattaforma. Il problema tecnico ha riguardato, in particolare, l’anticipo delle 12:30 tra la capolista Inter e il Cagliari, impedendo la visione della partita.

Un lunch match rovinato, dunque, per i tifosi nerazzurri e rossoblù. Anziché vedere in campo le due formazioni, gli utenti che si sono collegati alla piattaforma di Dazn si sono trovati di fronte a buffering e messaggi di errore. I molti appassionati sono dunque stati costretti a cercare vie alternative per seguire la propria squadra del cuore. E se i più fortunati sono riusciti a vedere la partita grazie alla tv satellitare (Inter-Cagliari è infatti andata regolarmente in onda sul canale 209 di Sky), altri sono stati costretti ad affidarsi a una soluzione che, anche a causa di episodi di questo tipo, è sempre più difficile debellare: quella dello streaming illegale.

Episodi di questo tipo non sono una novità per la piattaforma: già in passato, infatti, simili problematiche avevano suscitato il malcontento tra i tifosi. Malcontento che, in questo caso, è amplificato dal fatto che proprio Dazn pochi giorni fa si è aggiudicata i diritti televisivi per trasmettere il campionato di Serie A nel prossimo triennio.

Una decisione che molti, tra tifosi e addetti ai lavori, avevano considerato poco rassicurante: da un lato per i già citati problemi che, in passato, avevano caratterizzato il servizio di Dazn; dall’altro per l’inadeguatezza della copertura a Internet in molte zone d’Italia, l’ormai noto digital divide che non consente di garantire la medesima qualità del servizio in tutta la Penisola.

Ma come hanno reagito gli utenti al disservizio che ha impedito la visione di Inter-Cagliari? Non bene, stando a quanto emerge dai social. Con gli stadi chiusi a causa della pandemia, la Rete è sempre più il luogo in cui i tifosi possono condividere le proprie opinioni o, come in questo caso, il disappunto per la mancata visione del match. Su Instagram, Facebook e soprattutto Twitter hanno trovato spazio numerosi commenti di appassionati, inclusi alcuni volti noti della televisione e del giornalismo fra cui Enrico Mentana e Nicola Savino, oltre naturalmente ai contenuti ironici delle pagine satiriche più popolari.

error: Content is protected !!