Crea sito

Conferenza Draghi: Rai1 oscura l’interprete con la lingua dei segni. La denuncia di Michele Anzaldi

La conferenza di Mario Draghi trasmessa da Rai1

Chi avesse seguito la conferenza stampa del Presidente del Consiglio Mario Draghi ieri, venerdì 16 aprile 2021, nel primo pomeriggio avrebbe notato, nel caso in cui avesse fatto zapping fra le varie reti, una strana assenza. Rai1, infatti, rispetto ad altri canali come Rete4 o Sky, aveva per qualche misterioso motivo cancellato il riquadro con l’interprete Lis, ovvero della lingua dei segni italiana, che permette alle persone non udenti o ipo-udenti di seguire quanto viene comunicato nei notiziari e nelle conferenze stampa istituzionali. La strana, e grave, assenza non è sfuggita all’Onorevole Michele Anzaldi che, sui suoi profili social, ha denunciato l’omissione da parte dell’Ammiraglia del Servizio Pubblico.

“Perché Rai1” scrive l’On. Anzaldi, “nel trasmettere la conferenza stampa del presidente Draghi, ha oscurato l’interprete Lis? Altre tv (Rete 4, Sky) hanno trasmesso anche il riquadro con l’interprete della lingua dei segni. Perché la Rai non lo ha fatto? Così la Rai adempie al Contratto di Servizio?”

La conferenza di Mario Draghi trasmessa dalle altre reti
error: Content is protected !!