Crea sito

Film Tv venerdì 14 maggio con Tucker e, in prima visione Rai, Lontano lontano

Film Tv venerdì 14 maggio 2021. Tra i film in programmazione sui principali canali del digitale terrestre oggi vi segnaliamo: Tucker – Un uomo e il suo sogno di Francis Ford Coppola e Lontano lontano, una prima visione Rai di Gianni Di Gregorio.

Tv 2000 (canale 28) 21.10

Tucker – Un uomo e il suo sogno (Tucker – The Man and His Dream, biografico, USA, 1988) regia di Francis Ford Coppola. Con Jeff Bridges, Joan Allen, Martin Landau, Frederic Forrest, Dean Stockwell, Lloyd Bridges

A Chicago, nel 1945, Preston Tucker (Bridges) progetta e costruisce un’automobile rivoluzionaria, con costo e consumi competitivi, e ne realizza una cinquantina di esemplari con parti meccaniche riciclate, grazie al prestito di un amico. Ma la cosa non piace alle tre principali case automobilistiche di Detroit, che lo boicottano. Così il miliardario Howard “The Aviator” Hughes decide di aiutarlo. Ma Tucker a quel punto dovrà difendersi da un’accusa di frode.

Jeff Bridges è Preston Tucker

«Un sogno lungo un giorno», una metafora che ben si confà alla parabola professionale dello stesso regista: chiusi gli Zoetrope Studios, la casa di produzione che aveva aperto con George Lucas grazie alla Warner Bros – e dopo successi quali Il Padrino (primo e secondo) e Apocalypse Now (solo per citare quelli vincitori di Oscar)  – Coppola si prende una rivincita. Con ritmo febbrile, messa in scena sofisticata, regia virtuosa, con rinnovato entusiasmo e forte della sua competenza affida a Vittorio Storaro la fotografia, a Dean Tavoularis le scenografie, a Joe Jackson la colonna sonora e a Jeff Bridges il personaggio principale. Il risultato è un’opera sempre attuale cui non è estranea la lezione di Frank Capra. Con la differenza che Coppola converte “l’angelismo” del predecessore in “fede artistica” di fronte a qualsiasi fallimento imprenditoriale (Mereghetti). Il trailer del film


Rai3, 21.20 – prima visione televisiva

Lontano lontano (commedia, ITA, 2019) regia di Gianni Di Gregorio. Con Giorgio Colangeli, Ennio Fantastichini, Gianni Di Gregorio, Andrea Sartoretti, Galatea Ranzi, Iris Peynado, Daphne Scoccia, Salih Saadin Khalid, Francesca Ventura, Silvia Gallerano, Giancarlo Porcacchia, Riccardo Ciancarelli

Tre uomini e il sogno di finire i propri giorni in un paradiso a portata delle loro tasche: “il professore” (Di Gregorio), un insegnante di lettere classiche in pensione, ridotto a “socializzare” in un bar della periferia romana; o a dialogare con l’amico Giorgetto (Colangeli), nullafacente incallito titolare di una pensione sociale. Che un giorno gli propone l’idea di partire per un paese “a miglior costo di vita” dell’Italia. A condividere la proposta Attilio (Fantastichini, per l’ultima volta sul set), un amico trovarobe. La scelta del luogo cade così sulle Azzorre: niente di meglio, dunque, che imparare prima di tutto il portoghese. E tra preparativi, ostacoli burocratici, analisi geopolitiche e lezioni di lingua e cultura (soprattutto culinaria) del luogo, tutto sarà pronto. Tranne loro.

Ennio Fantastichini, Gianni di Gregorio e Giorgio Colangeli in una scena di Lontano lontano

L’avventura escapista di tre anziani decisi a «a vivere alla grande» si trasforma in una delicata (e deliziosa) riflessione sulla malinconia della vita e la persistenza della solidarietà. Raccontata con quel tocco dolcemente umoristico che Di Gregorio aveva fatto scoprire con il suo esordio (Pranzo di ferragosto) e che poi sembrava un po’ annebbiato. Un film con la forma di un lungo e tranquillo conversare tra amici, raccontato con la calma e la gentilezza di chi conosce la vita e le sue piccole tristezze, accompagnato da uno sguardo che accarezza i personaggi e si prende i tempi necessari per mostrarceli in tutte le loro esitazioni, dando loro il tempo perché rivelino la loro anima” (Mereghetti).

Ennio Fantastichini è Attilio

Sceneggiato con Marco Pettenello su un soggetto dello stesso Di Gregorio raccolto in Storie dalla città eterna (Sellerio), Lontano lontano ha vinto un David di Donatello per la migliore sceneggiatura non originale. Il trailer e il film su RaiPlay

Segnaliamo inoltre:

Quando il sole scotta (1970, regia di George Lautner) su Iris alle 15.00, il trailer

La città della paura (1948, regia di Sidney Lanfield) su RaiMovie alle 16.05, una scena in originale

I 4 figli di Katie Elder (1965, regia di Henry Hathaway) su RaiMovie alle 17.30, il trailer originale

Poseidon (2006, regia di Wolfgang Petersen) su Iris alle 21.00, il trailer

Trespass – Sequestrati (2011, regia di Joel Schumacher) sul 20 alle 21.05, il trailer

P.S. I Love You (2007, regia di Richard Lagravenese) su RaiMovie alle 21.10, il trailer originale

Animali feriti (2006, regia di Ventura Pons) su Cielo alle 21.20

Terminator – Genisys (2015, regia di Alan Taylor) su Italia1 alle 21.20, il trailer

Il furore della Cina colpisce ancora (1971, regia di Lo Wei) su Rai4 alle 21.20, una scena

Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (2008, regia di Steven Spielberg) su Tv8 alle 21.30, il trailer

No Intenso Agora (2017, regia di João Moreira Salles) su RaiStoria alle 22.10, il trailer originale

Pepi, Luci, Bom e le altre ragazze del mucchio (1980, regia di Pedro Almodóvar) su Cielo alle 23.10, una scena con sottotitoli

Il serpente all’ombra dell’aquila (1978, regia di Yuen Woo-ping) su Spike alle 23.30, il film su YouTube

Terminator 2 – Il giorno del giudizio (1991, regia di James Cameron) su Italia1 alle 23.50, il trailer

Programmazione odierna in pay-tv:

Sky

Fox

Mediaset Premium

Discovery Channel

Fonti

FilmTv ©1993-2021 Tiche Italia s.r.l.

Paolo Mereghetti, Il Mereghetti. Dizionario dei film 2021 © 2020 by Paolo Mereghetti, Baldini+Castoldi s.r.l., Milano

Laura, Luisa e Morando Morandini, il Morandini su www.mymovies.it

www.cinematografo.it

www.youtube.com

error: Content is protected !!