Crea sito

Sbando Rai1: Sospeso Alberto Angela per bassi ascolti, arriva l’ennesima replica di Montalbano

Alberto Angela
Alberto Angela, conduttore di Ulisse – Il piacere della scoperta

La prima serata di Rai1 è totalmente allo sbando. Dopo i fiaschi dei costosissimi show in prima serata, A grande richiesta (record storico negativo per il sabato sera di Rai1), La canzone segreta, Penso che un sogno così, La musica che gira intorno e adesso anche Top 10 di Carlo Conti, crollato anche senza la concorrenza di Pio e Amedeo, ecco che si consuma un’altra tragedia in prime time con gli ascolti deludenti di Ulisse – Il piacere della scoperta.

Il celebrato programma condotto da Alberto Angela non è stato soltanto battuto mercoledì scorso dalla concorrenza esterna di Buongiorno mamma su Canale5, ma anche da quella interna di Rai3 con Chi l’ha visto? della formidabile Federica Sciarelli.

Dati così deludenti che hanno spinto il Direttore di Rai1 Stefano Coletta – come rivela TvBlog – a sospendere lo storico programma culturale della Prima Rete sostituendolo con la solita replica del Commissario Montalbano. Un caos senza precedenti per la Rete Ammiraglia, una situazione preoccupante soprattutto perché Coletta, sulla carta, è il Superdirettore Intrattenimento Prime Time, e quindi – se fosse partita la riforma dell’Ad Salini – avrebbe dovuto occuparsi delle prime serate di tutt’e tre le reti generaliste Rai (!).

La sospensione dello stesso Ulisse, perla dell’Ammiraglia Rai, denota una crisi senza precedenti in seno a Rai1, che potrebbe incidere fortemente sulle sorti della direzione con l’arrivo dei nuovi vertici a breve. Tanto per fare un esempio, l’ex Direttrice Teresa De Santis fu defenestrata con ascolti ben più elevati di questi, e con all’attivo una prima serata di successo grazie alla prima edizione di Una storia da cantare che aveva sbancato l’Auditel e che era totalmente prodotta all’interno (a differenza degli show succitati di Coletta appaltati costosamente all’esterno con risultati ben al di sotto delle aspettative).

error: Content is protected !!