Crea sito

Rai3, la costosissima Carrà fa flop di ascolti anche in replica

Raffaella Carrà flop Rai3 a raccontare comincia tu stefano coletta franco di mare

La replica di A Raccontare comincia tu su Rai3 sfiorata da Tv8 e doppiata dai telefilm di Rai2

Raffaella Carrà, tornata su Rai3 con A raccontare comincia tu (due edizioni non indimenticabili) quando Stefano Coletta era direttore della terza rete, fa flop anche in replica.

Il costosissimo programma a base d’interviste a personaggi celebri – ieri al Maestro Riccardo Muti – ha ottenuto nella serata di domenica 2 agosto 2020 il magro risultato di 566.000 spettatori con il 3.4% di share. (In prima visione sempre con Muti radunò 1.136.000 spettatori con il 4.9%).

Escludendo i programmi di Rai1 e Canale 5, meglio di lei hanno fatto i telefilm di Rai2 Hawaii Five-0 9 (1.142.000 spettatori – 6.6%) e NCIS New Orleans 5  (1.121.000 spettatori – 6.6%), che di fatto l’hanno doppiata.

Così come il film di Italia1 Prince of Persia – Le sabbie del tempo con i suoi 892.000 spettatori (5.5%), e su Rete4 la miliardesima replica di Forrest Gump che ha comunque portato a casa i suoi 699.000 spettatori (5%).

La Carrà nazionale ha per giunta rischiato di essere superata anche da Tv8 con la replica di Gomorra 2 che ha convinto 519.000 spettatori (3.2%), e dalla replica della replica di Tut – Destino di un Faraone su La7 con i suoi 384.000 spettatori e il 3% di share.

Con la transumanza in atto da Rai3 a Rai1 dopo il passaggio di Coletta alla direzione dell’Ammiraglia, ci si domanda se anche Raffaella Carrà seguirà le orme di Pino Strabioli, Serena Bortone e di dirigenti e funzionari vari. Speriamo per lei (e soprattutto per i contribuenti) con meno spese e più ascolti, vista la non esattamente entusiasmante avventura di A raccontare comincia tu. In prima visione nelle due edizioni andate in onda e, a conti fatti, anche in replica sotto l’egida del nuovo direttore di Rai3 Franco Di Mare.

error: Content is protected !!