Crea sito

Rai. Anzaldi: “Vigilanza convochi Ad Salini su spese sedi estere e regionali”

Rai anzaldi vigilanza sedi estere
Michele Anzaldi, Segretario della Commissione di Vigilanza Rai

L’assemblea dei CdR e dei fiduciari della Rai ha approvato un documento che sottolinea la gravità dell’assenza di repliche immediate e di reazioni incisive da parte di Viale Mazzini a quelli che vengono definiti “attacchi strumentali” volti a “delegittimare il Servizio Pubblico, per poterlo ridimensionare, a tutto vantaggio dei privati”.

Questo perché “La politica del silenzio fin qui adottata fa venir meno la doverosa tutela dell’onorabilità delle colleghe e dei colleghi attaccati, e più in generale dell’azienda“. Secondo l’assemblea dei Cdr e dei fiduciari Rai “sempre più spesso assistiamo a notizie destituite di fondamento che assumono la forma di veline senza alcuna indicazione della fonte e basate su generici “si dice”. O, peggio, si cerca di travisare la realtà nascondendosi dietro il diritto di satira”.

A proposito di mancate smentite o reazioni da parte della Rai, il Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi scrive su Facebook: “Della gestione e delle spese delle sedi estere e regionali della Rai, alla luce delle inchieste di Striscia la Notizia che hanno documentato presunti sprechi e irregolarità e alla luce del documento approvato dall’Assemblea dei CdR e dei fiduciari della Rai che chiede all’azienda di reagire, è urgente che se ne occupi la commissione di Vigilanza Rai”.

E precisa: “Il caso ha ormai assunto una rilevanza enorme, milioni di cittadini ogni sera guardano il programma di Canale 5 e sono venuti a conoscenza di notizie gravi, senza che finora sia arrivata alcuna smentita ufficiale o chiarimento da parte della Rai. Il presidente Barachini e l’ufficio di presidenza valutino la convocazione urgente su questo dell’amministratore delegato, Fabrizio Salini, e se necessario anche del direttore Coordinamento sedi regionali ed estere, Luigi Meloni”.

“E’ urgente fare luce – conclude l’On. Anzaldi – su come vengono spesi i soldi del canone, a maggior ragione visto che ad esempio la presenza territoriale Rai a livello regionale è espressamente prevista dal Contratto di Servizio”.

error: Content is protected !!