Rai, l’agente Beppe Caschetto domina le nuove prime serate della Tv di Stato

Ilaria D'Amico Alessia Marcuzzi Stefano De Martino palinsesti Rai 2022 2023
Stefano De Martino, Alessia Marcuzzi e Ilaria D’Amico (ph. Davide Maggio)

di Marco Zonetti 🖋️

Mentre ieri sera, martedì 28 giugno 2022, venivano presentati ai pubblicitari i palinsesti Rai della stagione 2022-2023 al Supermaxi di Milano (non c’erano sale idonee meno costose negli spaziosissimi studi Rai meneghini? Lo studio di Che Tempo che Fa non si poteva usare, risparmiando soldi dei contribuenti? mah), ecco che su Rai3 esordiva Filorosso condotto da Giorgio Zanchini e dall’ex Iena Roberta Rei, rappresentata dalla Itc 2000 dell’agente Beppe Caschetto.

Una sorta di prodromo al predominio di quest’ultimo sulle prime serate prossime venture targate Rai. Rappresentata da Caschetto è infatti Ilaria D’Amico, che sarà al timone di Che c’è di nuovo su Rai2; sempre della Itc 2000 è Alessia Marcuzzi, che approderà sulla Seconda Rete Rai con Boomerissima; e l’agente si è aggiudicato altre due nuove prime serate con il suo rappresentato Stefano De Martino che condurrà Sing Sing Sing e Bar Stella sempre su Rai2. E che per tutta l’estate 2022 sarà alla guida, assieme ad Andrea Delogu, del nuovo “Festivalbar” di Rai2, ovvero Tim Summer Hits.

Ma della Itc 2000 fa parte anche Geppi Cucciari, che su Rai2 presenterà un people show in prima serata, e Neri Marcorè che condurrà Art Night in prime time su Rai5. I due artisti andranno ad aggiungersi a tutta la pletora di colleghi rappresentati da Caschetto e titolari di programmi sui vari canali della Tv pubblica non solo in prime time, ovvero Stefano Bollani e Valentina Cenni, Lucia Annunziata, Massimo Gramellini, Caterina Balivo, Fabio Fazio, Mia Ceran che debutterà con un nuovo programma pomeridiano dal titolo Nei tuoi panni, e così via.

Ma l’elemento peculiare è che, per dirla con il Direttore dell’Intrattenimento Prime Time Stefano Coletta, la Rai punta sul rinnovamento della Seconda Rete attualmente “in crisi di identità”, e almeno cinque nuove prime serate sono state affidate a un artista rappresentato dalla Itc 2000 di Caschetto. Segno di quanto quest’ultimo sia considerato nella nuova divisione per generi voluta dall’Ad Carlo Fuortes? Il quale continua a insistere che la policy sugli agenti, che sta a cuore al Consigliere in quota Dipendenti Riccardo Laganà e al Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi, è rispettata. A conti fatti, ne siamo davvero sicuri?

error: Content is protected !!