Crea sito

Salvini contro la Rai. Anzaldi: “I vertici li ha nominati lui”

Matteo Salvini La7 Myrta Merlino Gerardo Greco Michele Anzaldi
Matteo Salvini con Gerardo Greco e Myrta Merlino

Salvini contro la Rai. Il leader della Lega, ospite di Myrta Merlino a L’Aria che tira in prima serata su La7, ha lodato il “servizio pubblico” della rete di Urbano Cairo criticando la Tv pubblica che invece non lo fa, seppur pagata dal canone.

Il Segretario della Commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi su Facebook risponde così alle parole del segretario del Carroccio. “Salvini si dimentica che gli attuali vertici della Rai, a partire dall’illegittima nomina di Foa presidente, li ha voluti lui quando era al Governo.

Centrodestra esprime Presidente e metà dei consiglieri

“Salvini dimentica che il centrodestra esprime non solo il presidente ma la metà dei consiglieri. Se davvero il leader della Lega ritiene che questa Rai non rispetti i suoi doveri e il Contratto di Servizio, discutiamo subito in commissione di Vigilanza e in Parlamento di come dare al servizio pubblico dei nuovi vertici davvero di garanzia. Per tutelare pluralismo, informazione, qualità nell’intrattenimento e non sprecare denaro pubblico.

“Alla Lega questa Rai, nata dalle nomine sbagliate del Governo gialloverde e del Conte 1, non piace? Allora cambiamola subito, vediamo se in Parlamento c’è una maggioranza per tirare fuori il servizio pubblico dalla peggiore gestione mai vista.

La proposta di legge Anzaldi-Mulè

“Ad esempio” conclude il Segretario della Vigilanza Rai, “che ne pensano Salvini e la Lega della proposta di legge Mulé-Anzaldi per togliere la pubblicità alla Rai e destinare quelle risorse a giornali e tv locali? Se davvero credono che la Rai abbia troppi soldi grazie al canone, perché non sostengono la nostra proposta?”

error: Content is protected !!