Crea sito

“Baùli in piazza”. Protesta degli operatori dello spettacolo al Duomo di Milano

baùli in piazza duomo milano spettacolo protesta
Foto di Andrea Cherchi

Gli operatori dello spettacolo “in scena” a Piazza del Duomo a Milano: la protesta affidata alla forza delle immagini di Andrea Cherchi

Da poco più di ventiquattro ore, un’immagine sta facendo il giro dei social. Quella di cinquecento flightcase – i baùli  delle attrezzature di scena ad uso dei lavoratori dell’entertainment – allineati come bare in Piazza Duomo a Milano. Uno dei luoghi simbolo d’Italia e della sua economia.

baùli in piazza protesta duomo
Foto di Andrea Cherchi

Immagine, assieme a quella dei manifestanti vestiti di nero, che evoca l’idea della morte. Morte, ovvero ciò che la pandemia in corso ha recato al settore dello spettacolo che, non dimentichiamolo, produce Arte: da sempre uno dei principali canali di sopravvivenza dell’umanità.

570.000 lavoratori di un comparto della nostra economia costretti a misurarsi con i danni già subiti, in un settore economico che, più di altri, stenta a ripartire. Un settore che potrebbe cogliere l’occasione per rifondarsi su basi più solide.

“Baùli in Piazza”. Le immagini di Andra Cherchi

Baùli in Piazza, questo il titolo della manifestazione tenutasi sabato scorso, 10 ottobre 2020, organizzata dall’associazione culturale senza scopo di lucro Bip, e dal suo portavoce Fabio Pazzini, direttore di produzione ed event manager. Lo scopo? Chiedere nuove e urgenti regole che diano una nuova impronta organizzativa agli eventi, in funzione della loro sostenibilità economica.

baùli in piazza milano duomo spettacolo
Foto di Andrea Cherchi

In altri termini, provvedimenti che aiutino la ripresa del settore riportando il pubblico nei teatri e nelle sale con punti fermi; primo fra tutti quello del distanziamento fisico e dell’utilizzo della mascherina. Ma anche di una razionalizzazione degli ingressi in relazione alla capienza, in particolare dei teatri. In considerazione anche del fatto che è quanto già accade negli studi televisivi, e non vi è alcuna “evidenza scientifica” che favorisca il contagio.

Tanti i cittadini intervenuti alla manifestazione assieme a tanti volti noti dello spettacolo e della politica. E con loro Andrea Cherchi (l’autore delle fotografie che corredano l’articolo), i cui scatti hanno efficacemente narrato una protesta che promette di tornare presto in scena con le sue immagini più forti di ogni parola.

Antonio Facchin

error: Content is protected !!